Comitato "Montagna oltre il 2000"

 

L’iniziativa associata di privati si assegna, nel contesto della società attuale, sempre più compiti una volta riferibili solo alle istituzioni.

Proprio come ulteriore ipotesi di coinvolgimento di enti pubblici e privati, singoli individui e associazioni, si è costituito un comitato avente alti scopi di interesse pubblico quali sono le attività finalizzate alla tutela del territorio, alla sua valorizzazione, alla conservazione della cultura popolare, nell’attenzione e nell’integrazione delle nuove tendenze e tecnologie orientandole allo sviluppo della montagna.

Il comitato denominato "Montagna oltre il 2000" si è posto come fine la creazione di una cooperativa.

Tra i principali compiti ed obiettivi di questo comitato vi sono:

redigere lo statuto della futura associazione e/o cooperativa, definendone gli ambiti di lavoro (che potranno spaziare dalle attività agricole e zootecniche a quelle forestali, da quelle legate al turismo ambientale a quelle di gestione di attività di pubblica utilità);

individuare i potenziali soci dell'associazione e/o cooperativa ;

creare i presupposti necessari al "lancio" dell'associazione e/o della cooperativa, offrendo concrete ed immediate opportunità occupazionali legate al territorio.

Lo statuto della nuova entità sarà reso pubblico, illustrato ed inviato agli enti ed associazioni interessati.

Il comitato si è posto come obiettivo il primo semestre del 2000 per la costituzione della associazione e/o cooperativa.

Con questa presentazione si vuole dare la piena disponibilità della futura entità ad operare presso gli enti ed associazioni (comunità montana, comuni, Atl, associazioni private, …) attivando convenzioni, partecipando a gare d’appalto finalizzate al miglioramento del territorio ed allo sviluppo della montagna ampliando l’orizzonte del mondo occupazionale delle nostre valli, apportando possibilità di nuovi posti di lavoro.